PI GRECO DAY - 14 marzo 2018

Mercoledì 14 marzo 2018, in occasione della Giornata del PI GRECO , l’Istituto Costanzo apre le porte al pubblico. Per l’evento saranno allestiti laboratori di robotica con stampante 3d e laboratori per la costruzione della catapulta. Sono previsti anche, esperimenti scientifici, esposizione di strumenti multimediali, canti e poesie a tema. Inoltre, con il supporto “dell’Associazione Futuro Solare Onlus”, nel cortile della scuola, sara’ esposta “la macchina solare Archimede”.

 Recensione SiracusaOggi - PiGreco Day - (Clicca qui)

Mercoledì 14 marzo 2018, in occasione della Giornata mondiale del “PiGreco Day” , l’Istituto Costanzo ha aperto le porte al pubblico per festeggiare Archimede, uno dei più grandi matematici della storia e nostro illustre concittadino.

Ad aprire la giornata, il caloroso saluto del D. S. Dott.ssa Roberta Guzzardi, l’intervento della Prof.ssa Marika Cirone Di Marco che ha parlato di Archimede, delle sue scoperte e delle sue invenzioni, svelando pure alcune curiosità, come, ad esempio, il significato del nome Archimede, che sarebbe “principio di ogni ragionamento”. 

A seguire canti , leggende e poesie, esperimenti scientifici , stop motion della Scuola dell'Infanzia (Clicca qui), costruzione di catapulte, laboratori di robotica e ceramica, musiche, balli , competizioni e giochi a squadre , power point delle classi II C e II E di Scuola Secondaria (Clicca qui) , filmati ed altre iniziative tutte ispirate al famoso numero irrazionale.  Nella giornata mondiale dedicata ad Archimede, alla scienza ed alle scoperte scientifiche, numerose sono state le attività nei vari “open space” e nei vari laboratori della nostra scuola: sono state riprodotte invenzioni e macchine riconducibili ad Archimede, alcune delle quali realizzate con materiale riciclato.                                       

Si è trattato anche il tema della genetica e gli alunni hanno illustrato la struttura molecolare del DNA.

In sala teatro hanno riscosso grande successo le gare di “Stomachion”, il gioco rompicapo inventato da Archimede.

Gli alunni, che si sono cimentati in questa sfide hanno dovuto assemblare, nel minor tempo possibile, 14 figure geometriche per realizzare un unico quadrato. Tutte le attività artistiche, espressive e di laboratorio che hanno coinvolto gli studenti hanno richiamato la storia, gli esperimenti e le invenzioni del grande matematico siracusano. Il Π è stato protagonista ed ha spaziato in  aule e androni dell’istituto in varie sfaccettature. E’ stato un modo di far conoscere agli alunni il volto della matematica affascinante e divertente, “amata” da tutti . L’approccio ludico alla materia e l'idea allettante dello studio della disciplina come continua esplorazione e scoperta hanno suscitato grande entusiasmo e una partecipazione allegra e massiccia all’evento. Come di consueto, anche in questa occasione è stato prezioso il contributo del Team Codetime che da qualche anno supporta l’innovazione digitale tra i banchi del Costanzo.

Le varie iniziative hanno coinvolto alunni, genitori ed insegnanti di tutti e tre gli ordini di scuola, che hanno mostrato grande partecipazione ed impegno, dando prova di vivere appieno il principio ispiratore del nostro Istituto: “Insieme siamo scuola”.

L’evento gioioso è stato per il 7° I.C. Costanzo una delle ricorrenti occasioni per condividere con le famiglie un momento di continuità sereno e costruttivo tra i tre ordini di scuola.