“Scuola in gioco” ovvero imparare giocando

Al via la sesta edizione del Premio nazionale La matita delle idee, dal titolo “Scuola in gioco, ovvero imparare giocando”. Alla presenza del Dirigente Scolastico, Dott.ssa Roberta Guzzardi, dell’Assessore alle Politiche scolastiche, Roberta Boscarino, del Responsabile del servizio P.O., Caterina Galasso e dei genitori, le insegnanti referenti hanno presentato i loro progetti con due differenti temi  liberamente scelti. L’obiettivo del concorso è  stato quello di esprimersi creativamente formulando proposte innovative e sottolineando l’importanza che l’elemento ludico/esperienziale ha nel percorso paideutico. L’elemento esperienziale facilita l’apprendimento e, unito all’elemento ludico moltiplica l’acquisizione di competenze in modo più rapido ed efficace. Gli alunni delle classi coinvolte IV A e IV B hanno ideato e costruito, stimolati dalla creatività  e dalla fantasia, che appartengono proprio a questa età , due giochi di società con disegni e illustrazioni varie. Tutti gli alunni sono stati guidati all’uso di tecniche diverse per poter disegnare, costruire, ritagliare in modo personale ed estroso. La FILA, promotore del concorso, darà  comunicazione di vincita, entro il mese di aprile. Ai piccoli partecipanti…buona fortuna!