Progetto continuità - Aspettando...il Natale

Nell’ambito del progetto continuità, giovedì  7 dicembre 2017 si è svolta l' Inaugurazione del presepe “Gesù nasce in mare” , la Mostra di presepi realizzati dagli alunni e dalle loro famiglie e la premiazione dei primi tre.

Per l'occasione è stata organizzata anche una Pesca natalizia e la Fiera del dolce.

Dalle ore 10,00 alle ore 13,00 ,nel cortile della scuola , è stato allestito il “Mercato del contadino” per l’esposizione e la vendita di prodotti agroalimentari a chilometro zero con l’obiettivo di far conoscere i prodotti della stagione e tipici delle festività natalizie.

All'evento sono intervenuti il sindaco di Siracusa Giancarlo Garozzo, l’assessore alle Attività produttive Silvia Spadaro, l’assessore alle Politiche educative Roberta Boscarino , don Santino Fortunato, della parrocchia Madre di Dio e  una rappresentanza del gruppo musicale del Liceo Gargallo.

...Il presepe fa casa e il 7 dicembre 2017, il 7° I.C. “G.A. Costanzo” di Siracusa è stata proprio la casa di tutti. Gli alunni dei tre ordini di scuola, nell’ambito del progetto continuità, con l’aiuto dei rispettivi genitori, hanno realizzato con diverse tecniche, presepi di varie forge e dimensioni e dai materiali più variegati, dai biscotti ai tubetti di colori, dalle conchiglie alle noci, dalla pasta ai bottoni e tutti sono stati esposti nell’androne della scuola, in una mostra dal titolo “Gesù nasce in mare”.

A seguire, tra l’entusiasmo generale di grandi e piccini, una Pesca natalizia e la consueta Fiera del dolce.

A fare gli onori di casa, il Dirigente Scolastico dott.ssa Roberta Guzzardi, la quale ha ringraziato tutti coloro che numerosi hanno partecipato, complimentandosi per la fantasia e l’inventiva con i quali sono stati realizzati i presepi, il sindaco della città Giancarlo Garozzo, il parroco della chiesa Madre di Dio, don Santino Fortunato e gli assessori Boscarino e Spadaro. Sono stati premiati i tre presepi risultanti più vicini alle richieste della commissione giudicante ma sono state conferite anche menzioni speciali per la scelta dei materiali, tutti di facile consumo o riciclati, la creatività e l’impegno profuso.

Un clima reso gioioso dal coro dei bambini e dalla dolce musica degli studenti del Liceo Musicale Gargallo che, con i loro strumenti musicali, hanno allietato tutti i presenti.

A fare da cornice, nel cortile della scuola, per la seconda volta, l’immancabile Mercato del Contadino, dove gli esercenti hanno esposto gli articoli agroalimentari a Km 0, con l’intento di far conoscere i prodotti tipici del territorio. Un’atmosfera semplice e genuina, quasi intima, che ha accomunato gli animi di tutti, nell’attesa del giorno più bello dell’anno, quello della nascita del Bambinello.

Momenti questi, di incontro e di condivisione che arricchiscono i rapporti all’insegna dell’amicizia, nell’attesa del Santo Natale, quel mistero che ancora ci stupisce!

Recensione SiracusaOggi - Comunicato stampa